Anastasiya Bogach

Altezza 160 cm 
Occhi marroni

Capelli castani
Lingue ucraino (lingua madre), italiano (ottimo), inglese (ottimo)
FORMAZIONE
Danza tradizionale popolare ucraina, Modern/Jazz Dance
Studia Danza Orientale Raqsha con l’insegnante Fatima Dakik, più volte vincitrice dell’Expression contest di Firenze, con la quale è in apprendistato per l’insegnamento della propedeutica alla danza e allenamento dei bambini.
Stage di danza Contemporanea con Sara Marasso.
Laboratorio di Circo con Teresa Noronha Feio.
CINEMA
2018 “FIORE GEMELLO”. (lead), L. Luchetti
Festivals: TIFF in Canada / Film Festival of Busan in Corea /
BFI London Film Festival nel Regno Unito.
TELEVISIONE
2021 “VITA DA CARLO”, C.Verdone – A. Catinari
CORTOMETRAGGI
2018 “ISSA”, S. Cau
2018 “DESERT”, L. Delogu
DANCER
Dal 2015 ad oggi con la Compagnia ‘Eva Aiollart Mediterranee’ fondata dalla danzatrice Fatima Dakik e la musicista Sabrina Carta, lavora come danzatrice-attrice portando i loro spettacoli in tutta la Sardegna ed in vari eventi artistici e culturali, collaborando con artisti da tutto il mondo.

Danzatrice-attrice nello spettacolo teatrale “C’Arte D’Imbarco”, diretto da Ornella D’Agostino e parte del progetto ‘La città che viaggia – Un mare di danza’, assieme a tanti artisti provenienti da tutto il mondo.
“African Folk Memory Project” diretto da Wu Wenguang.